Accettare Cookies?
Provided by OpenGlobal

tomba della Mercareccia

Si tratta di una grande tomba, composta di due camere su due livelli e con due ingressi separati (la camera inferiore è nominata anche Tomba Guasta).

E' stato uno dei primi sepolcri ad essere scoperti nella prima metà del '700. La cemera superiore, nella sua architettura, riproduce la dimora patrizia di un alto magistrato etrusco. Oggi restano solo frammenti delle pitture di cui conosciamo il contenuto grazie a riproduzioni realizzate poco dopo la scoperta e nell'800, vi ricorrono fregi animalistici ed il cosiddetto "processus magistratualis", ovvero il corteo funebre in onore del defunto committente della tomba. IV-III secolo a.C. Necropoli di Monterozzi. Dimensioni in metri: Camera superiore 6,70 X 6,74 X 3,32 (h); Camera inferiore 6,50 X 5,73

 

la mappa delle tombe depinte di Tarquinia